GTT: Nuovi orari in palina con QR Code – informazioni in fermata a portata di tap

Condividiamo il comunicato stampa di GTT sull'iniziativa dedicata alle persone ipovedenti e non vedenti. Anche APIC ha collaborato con alla stesura di alcune linee guida prioritarie dedicate alle persone con disabilità in ambito di trasporto pubblico. In parallelo continuano le giornate di sensibilizzazione alla disabilità dedicate al personale viaggiante GTT.

Da ufficio stampa GTT - www.gtt.to.it

Semplicità anche per persone ipovedenti e non vedenti

Le paline GTT cambiano veste per orientare al meglio la clientela con un’informazione mirata e tempestiva. Adesivi con QR Code in rilievo, posti in modo raggiungibile, forniscono informazioni sui passaggi dei mezzi alle fermate e consentono di avere orari sempre aggiornati e accessibili a tutti semplicemente inquadrando il codice con il proprio device (l’Italia   uno dei paesi con il rapporto smartphone/popolazione più alto).
I QR Code, diversi per ogni fermata, rimandano quindi a una singola pagina online GTT con gli orari delle linee transitanti in quello specifico momento in quella fermata.

Sono disponibili le seguenti informazioni: passaggi in tempo reale, avvisi di servizio sulle linee transitanti (deviazioni di percorso, etc..), presenza di stazioni della metropolitana nel raggio di 500 metri, eventuali mezzi con occupazione massima raggiunta in questa fase di capienza ridotta a causa covid (80%), mezzi accessibili alle persone con disabilità, mappa delle rivendite più vicine.

Sulle paline delle principali linee cittadine sono già stati posati i primi adesivi e le attività di posa continueranno su tutta la rete per accrescere i canali di infomobilità che GTT rende disponibili per pianificare al meglio il proprio viaggio (app, calcolo percorso, ecc...).

Ad oggi gli adesivi sono stati posizionati su tutte le paline delle linee 4 - 3 - 10 - 13 - 15 - 16 CD - 16 CS - 9 e 2. La posa   quasi terminata anche sulle linee 8 e 6, seguiranno subito dopo le linee 5 - 12 – 14 e man mano anche le altre.

Il QR Code   stato pensato da GTT in sostituzione degli orari cartacei che, si ricorda, erano limitati ai primi passaggi del mattino e ai passaggi serali e, a causa degli spazi ristretti e quindi del carattere ridotto, erano difficilmente leggibili. Il nuovo adesivo   prodotto in rilievo per renderlo facilmente individuabile al tatto dalle persone con disabilità visiva e di una dimensione facilmente percepibile da una persona con disabilità cognitiva.

L’iniziativa ha gia riscosso il plauso di organizzazioni territoriali che tutelano, assistono, rappresentano e promuovono l’autonomia delle persone con disabilità  visiva e cognitiva. Fra queste A.P.R.I. (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti onlus) e U.I.C.I. (Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti) che, insieme al Disability Manager di GTT, hanno attivamente partecipato alle prove di funzionalità  del sistema.

Un adesivo come veicolo d’informazione, ma che racchiude quindi anche un valore intrinseco pi  elevato di integrazione. Proprio per questo, allestite le paline con i nuovi adesivi, tocca ora a tutti dare prova di sensibilità e civiltà nel preservarli, nella consapevolezza della loro utilità anche di inclusione sociale. Sarà importante l’aiuto alla cittadinanza anche per segnalare a GTT gli adesivi manomessi che saranno sostituiti.

Il QR Code   una ulteriore possibilità che si aggiunge agli altri strumenti già disponibili per conoscere i passaggi in fermata: il canale Telegram di GTT, le app Moovit e Mato, le stesse fermate segnalate sulla mappa di Google, il sito internet

Da ufficio stampa GTT - www.gtt.to.it


 

Campagna tesseramento all’APIC per l’anno 2022

Immagine-contatto

Nel ringraziare chi ha già provveduto ad iscriversi o a rinnovare l’adesione all’APIC - Associazione Portatori Impianto Cocleare, ricordiamo che il nostro ufficio dell’ospedale Molinette ha ricominciato le sue attività e per farci visita è necessario un appuntamento e vanno rispettate le regole presenti al seguente link.

In alternativa allo sportello delle Molinette è possibile comunque provvedere all’iscrizione o alla regolarizzazione della quota associativa 2022 di 20 tramite il versamento con:

c/c postale n°39535109 intestato a A.P.I.C. c/o Vitale Teresa - Str. Com. Del Cartman, 25 - 10132 Torino. Specificando se si tratta di nuovo tesseramento o di rinnovo, oltre che il proprio nominativo.

Bonifico bancario sull'IBAN: IT31E0760101000000039535109 intestato a A.P.I.C. c/o Vitale Teresa - Str. Com. Del Cartman, 25 - 10132 Torino - Specificando se si tratta di nuovo tesseramento o di rinnovo, oltre che il proprio nominativo.

Per sveltire le pratiche vi consigliamo una volta effettuato il pagamento di inviarci una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o un messaggio whatsapp utilizzando i seguenti contatti con in allegato la ricevuta di pagamento.

In caso di rinnovo, comunicateci anche se sulla vostra tessera avete terminato gli spazi disponibili su cui apporre il bollino in modo da permetterci di fornirvi via posta anche un nuovo documento associativo.

Inoltre segnalateci eventuali variazioni di contatto, indirizzo e/o residenza sopraggiunte in questi ultimi anni, ciò al fine di mantenere aggiornato il nostro database. 

Ricordiamo che chi provvede al tesseramento per la prima volta deve necessariamente farci avere via mail su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la presente modulistica compilata e firmata:

Modulo di adesione adulti
Modulo di adesione minori
Modulo Informativa Privacy (da allegare sempre alle domande di adesione)

 Ai presenti link il Sito WEB dell'APIC con tutte le attività e le notizie, il nostro STATUTO SOCIALE e le convenzioni dedicate ai soci.

 Non esitate a contattarci nel caso di dubbi o segnalazioni, utilizzando la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite i contatti del link dedicato.


 

Teatro Stabile di Torino: il “SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE” è accessibile.

TEATRO CARIGNANO - Piazza Carignano, 6 – Torino
dal 4 al 16 Gennaio 2022
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE di William Shakespeare
testo e regia Valerio Binasco

Prosegue il processo di trasformazione dedicato all’accessibilità del Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale, che consentirà ad un pubblico sempre più ampio di assistere agli spettacoli mediante nuove tecnologie e materiali di approfondimento destinati al superamento delle barriere più invisibili. Dopo l’avvio lo scorso luglio con Molto rumore per nulla e l’esperienza accessibile di Casa di Bambola e Peachum, dal 4 al 16 gennaio 2022 saranno rese accessibili 12 recite di SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE di William Shakespeare, diretto da Valerio Binasco che ha curato anche il nuovo adattamento del testo.

Grazie al sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo, nell’ambito del bando SWITCH_Strategie e strumenti per la digital transformation nella cultura, sarà possibile assistere allo spettacolo con il supporto di soprattitoli in inglese e italiano semplificato con descrizione dei suoni, che potranno essere selezionati e letti attraverso l’uso di dispositivi forniti direttamente dal Teatro Stabile. Gli spettatori più curiosi potranno provare gli smart-glasses, oppure in alternativa si potranno utilizzare smartphone e tablet.

L’Associazione APIC affiancando l'iniziativa e utilizzando i fondi di APICultura attiverà 10 contributi da 10 euro l’unodedicando a ogni socio con problemi di udito una quota del prezzo del biglietto. Il documento di ingresso dovrà essere acquistato personalmente dal socio che successivamente all’acquisto se interessato potrà richiedere all'associazione il rimborso di 10 euro, il documento dovrà pervenire all'associazione tramite ad una mail, con in allegato il documento di ingresso, da spedire a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sulla cui va riportato il proprio nome, cognome e il giorno dello spettacolo. In alternativa il rimborso potrà avvenire (sempre dietro esibizione del biglietto) durante uno dei prossimi eventi che APIC organizzerà.

SEDE
Teatro: Carignano, piazza Carignano 6, Torino

DATE e ORARI
Repliche accessibili dal 04 al 16 gennaio 2022
Martedì 4 gennaio ore 19.30. Mercoledì 5 gennaio, ore 20.45. Giovedì 6 gennaio ore 15.30. Venerdì 7 gennaio ore 20.45. Sabato 8 gennaio ore 19.30. Domenica 9 gennaio ore 15,30. Lunedì 10 gennaio, riposo. Martedì 11, giovedì 13 e sabato 15 gennaio, ore 19.30. Mercoledì 12 e venerdì 14, ore 20.45. Domenica 16 gennaio, ore 15.30.

PRENOTAZIONI SPETTACOLO
Per partecipare allo spettacolo e l’utilizzo dei personal devices (smartglasses, tablet o smartphone) è richiesta la prenotazione alla biglietteria: via email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., telefonicamente 0039 011 5169555; oppure presso la biglietteria del Teatro Carignano (da martedì a sabato ore 13-19, domenica ore 14-19).

BIGLIETTI
Intero € 37 - Ridotto (under 25, over 65) € 34

Le persone con disabilità hanno diritto al biglietto ridotto e, in caso di necessità, l’eventuale accompagnatore ha diritto all’ingresso omaggio.

INFO
Per ricevere maggiori informazioni sulle modalità di fruizione e accesso: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 011 5169460

www.teatrostabiletorino.it/accessibilita

Sulla base di quanto previsto dalle recenti disposizioni di legge, si ricorda che verrà richiesta all’accesso la Certificazione verde COVID-19 (www.dgc.gov.it), comprovante l’avvenuta vaccinazione o la recente guarigione.


 

 

Auguri dall'APIC - Buone feste e Buon 2022

Care/i,
LA VITA È BELLA!
Ci vuole però indignazione e partecipazione  per LA  SICUREZZA SUL LAVORO  

LA SALUTE PRIMA  DI TUTTO !
La responsabilità non è un obbligo che si manifesta solo in zona rossa , qualunque sia il colore  la scelta giusta per se stessi e per gli altri è la prevenzione , il distanziamento , le mascherine , i dispositivi di protezione per i lavoratori ,la vaccinazione anti COVID-19 per tutte le persone .

SENZA PERDERE LA TENEREZZA, LA SOLIDARIETÀ, I DIRITTI  E L'UMANITÀ   
Il rispetto per le persone , la responsabilità politica , la cultura del non profitto  , l'inclusione,  la cultura accessibile ,tutelare le persone anziane ,le persone con disabilità grave ,seguire i bambini, capire i giovani, attenzione alle problematiche lavorative  di chi il lavoro ancora ce l'ha , di chi lo cerca e di chi lo può perdere, dare un tetto alle persone che non ce l'hanno ,ripensare ed eliminare i luoghi di restrizione, difesa del SSN per una sanità pubblica , prendersi cura e amare gli esseri viventi senza specismi .                               

NON LASCIARE NESSUNO INDIETRO.
Care/i, riconquistiamo la lentezza , sentiamoci, guardiamoci , parliamoci  in tutti i modi possibili per avere un futuro veramente migliore  , l'umanità non ha confini il  nostro  territorio sta bene se sta bene il mondo intero senza dittature, oppressione , con pace e senza diseguaglianze sociali , non deleghiamo ad altri quello che è anche nelle nostre mani

Dai volontari dell'APIC  con l'auspicio che il nuovo anno sia quello del ritorno alla normalità anzi a una migliore e bella normalità umana in tutti i sensi per poter dire LA VITA È BELLA!

AUGURI !
Il Consiglio Direttivo dell'APIC Associazione Portatori Impianto Cocleare


 

Rinviato il Pranzo Sociale APIC 2021

Il Consiglio Direttivo dell'APIC Associazione Portatori Impianto Cocleare, preso atto dell'aggravarsi della situazione pandemica da COVID19, ha deliberato il rinvio a data da destinarsi del pranzo sociale previsto come di consueto nel mese di dicembre. 

Cercheremo di recuperare successivamente l’evento studiando eventualmente anche altre forme di incontro e condivisione, che naturalmente dovranno essere compatibili con il delicato momento che tutti stiamo vivendo, al fine di condividere con i soci le nostre attività e i progetti in fase di realizzazione.

Per qualsiasi informazione o suggerimento potete contattarci scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

 

 

"La locanda dei destini incrociati" al Teatro Bellarte in versione accessibile

Teatro Bellarte
Via Ludovico Bellardi 116 – Torino
domenica 12 dicembre alle ore 21:00

Ingresso gratuito su prenotazione
Whatsapp o telefono: 3894968422

L’associazione Tedacà presenta "La locanda dei destini incrociati"

Regia di Costanza Frola - Saggio degli allievi del corso di teatro adulti 3° livello tra cui un allievo sordo con l’impianto cocleare.

Lo spettacolo sarà reso accessibile a chi ha problemi di udito mediante i sopratitoli in italiano facilitato a cura di Costanza Frola

Il testo è ispirato a personaggi e situazioni di una delle due parti, (“Taverna”), del romanzo “Il castello dei destini incrociati” di Italo Calvino, scritto e pubblicato nel 1973.  

Il romanzo è diviso in due parti di otto capitoli ciascuna: il Castello e la Taverna.

Alcuni viandanti, attraversando un bosco, raggiungono un castello/una taverna ove si fermano a banchettare, […] e decidono quindi di raccontarsi le reciproche avventure facendo ricorso ad un mazzo di tarocchi che l'oste ha messo a loro disposizione. 
Poggiando sul tavolo le varie carte in sequenza si ottengono diverse narrazioni per diverse disposizioni.
Tutti i racconti sono legati gli uni agli altri dalle stesse carte già posate sul tavolo e s'intrecciano narrando eventi, luoghi e storie completamente distinti.
La particolarità è che, narrata una storia, e interpretata in modo del tutto individuale da ciascuno dei protagonisti,  è possibile sviare da un percorso narrativo per seguire nuove strade e nuovi filoni.
È possibile che una stessa sequenza di carte rappresenti storie diverse a seconda che la si legga dall'inizio oppure dalla fine; […] 

Tedacà
Nata nel 2002 da un attore, una ballerina e una cantante, Tedacà è una compagnia, una scuola d’arte performativa e un ente che organizza progetti artistici e culturali. L’ associazione gestisce due sedi a Torino, Bellarte e Cartiera, dove propone ogni anno laboratori di teatro, danza, musicacanto e benessere, per tutte le età e a tutti i livelli, e coinvolge gli studenti in progetti dove l’arte performativa è strumento per mettersi in gioco, riflettere, divertirsi e sperimentare nuovi modi di fare arte. Con questi obiettivi, Tedacà organizza laboratori anche nelle scuole materne, elementari, medie e superiori del territorio.

http://www.tedaca.it/

Ingresso gratuito su prenotazione
Whatsapp o telefono: 3894968422


 

DAVIDE e LAURA, SORDI: DIVERSI, MA UGUALI!

Nel titolo l’iniziativa degli studenti dell’ISISS Magarotto di Torino che ha portato Laura Caporali Presidente Provinciale ENS di Torino e Davide Bechis Segretario APIC Associazione Portatori Impianto Cocleare a rispondere alle domande dei ragazzi, in una sorta di intervista doppia avente lo scopo di mettere a confronto due aspetti del vivere la sordità.
Ne è nato un bellissimo video, curioso, genuino e simpatico, che ha portato in risalto i moltissimi punti in comune anche tra chi vive la sordità in modo differente.
Buona visione a tutti!


 

APIC presente al SIAF 2021

Il Congresso nazionale SIAF (Società Italiana di Audiologia e Foniatria), giunto alla 38esima edizione si è svolto dal 10 al 13 novembre presso il Centro Congressi del Lingotto di Torino e ha visto la partecipazione come ospiti del Presidente dell’APIC Paolo De Luca e del Segretario Davide Bechis. Per noi di APIC stata un’occasione di aggiornamento e confronto sugli ultimi sviluppi medici e scientifici nei settori dell'audiologia e della foniatria, dall'otochirurgia alla vestibologia, fino alla telemedicina in ambito otorinolaringoiatrico e alle tecniche di riabilitazione.

Tantissimi sono stati gli interventi degni di nota, da parte nostra abbiamo prediletto quelli che avevano come tema l’impianto cocleare e alla fine dalla 4 giorni è emersa la consapevolezza di aver arricchito il nostro bagaglio di conoscenze con il quale ci sarà possibile trasmettere ai candidati all’intervento e naturalmente a chi ci chiede informazioni notizie e dati di assoluta attualità.

Da segnalare che l’11 novembre, all’interno del congresso si è tenuto il Lunch Symposium MED-EL sul tema “Medicina di Precisione ed Impianto Cocleare”. Nell’ottica della medicina di precisione, si è parlato di come  individualizzare i trattamenti medici, personalizzandoli in base alle specifiche esigenze del singolo paziente, affrontando il concetto di “udito su misura” e illustrando le tecnologie che oggi permettono la personalizzazione di un impianto cocleare. Un board di altissimo livello, affiancato da Peter Nopp, direttore R&D di MED-EL che ha mostrato i risultati delle proprie ricerche relativamente a tematiche quali la selezione del corretto elettrodo, la riallocazione frequenziale e la sincronizzazione bimodale

Parlano nei video sottostanti di questi risultati il Dr Domenico Cuda, Direttore U.O. di ORL, Ospedale di Piacenza e direttore scientifico del simposio e con il prof. Roberto Albera, Direttore del reparto di ORL AOU Città di Salute e della Scienza di Torino e presidente del congresso. 


 

 

 

 

Torino Film Festival 2021 ritorna (parzialmente) accessibile

Dopo le dimenticanze iniziali sulla mancanza di film accessibili dedicati a chi ha problemi di udito, parziale marcia indietro degli organizzatori del TFF 2021 i quali hanno ufficializzato la programmazione di tre film sottotitolati. Questo grazie all’instancabile impegno di +Cultura Accessibile e del Museo Nazionale del Cinema che ringraziamo per la tenacia.

APIC condividendo l’iniziativa e attingendo risorse dal proprio progetto denominato APICultura, dedicherà 10 ingressi gratuiti ai primi 10 soci che parteciperanno alle proiezioni sotto riportate. Il socio dovrà acquistare il biglietto di sua iniziativa secondo le modalità riportate e in un secondo momento, se deciderà richiedere il rimborso di 6 euro, dovrà scriverci una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto "Rimborso Biglietti TFF2021" allegando scansione o foto del documento di ingresso. Il rimborso potrà naturalmente anche essere richiesto ad uno dei prossimi evento che APIC organizzerà. 

Ricordiamo che verrà dedicato un unico spettacolo gratuito ad ogni socio.

Raccomandiamo di aderire nei tempi indicati in quanto i posti sono limitati.


Di seguito la programmazione, le informazioni su come partecipare e per l'acquisto dei biglietti

3 PROIEZIONI ACCESSIBILI ALLA 39MA EDIZIONE DEL TFF
in ordine di programmazione.
PRENOTATE I BIGLIETTI

 

……………………………..

 

Domenica 28 novembre ore 22 e
Lunedì 29 novembre ore 14.15

Cinema Massimo – Sala 1
Via Giuseppe Verdi 18

CLINT EASTWOOD
A CINEMATIC LEGACY

Proiezioni con sottotitoli facilitati in italiano

In occasione del suo ottavo decennio da protagonista del cinema americano, Warner Bros. celebra Clint Eastwood una vera e propria icona con un documentario che ne ripercorre l’eccezionale carriera. Tra i suoi grandi collaboratori, colleghi e ammiratori intervistati per l’occasione, Morgan Freeman, Meryl Streep, Kevin Costner, Martin Scorsese, Steven Spielberg e Peter Morgan.

 

……………………………..

 

Giovedì 2 dicembre ore 15 e
Venerdì 3 dicembre ore 11.30

Cinema Lux 2 - Galleria S. Federico, 33

LA SVOLTA
Regia di Riccardo Antonaroli

Proiezioni con audio descrizione e sottotitoli facilitati in italiano

Ludovico vive rintanato nel vecchio appartamento della nonna.
Sulla sua strada incontra Jack che ha la stessa sua età, e un carattere opposto: duro, determinato, forse criminale.
La convivenza forzata di due personalità si trasforma per entrambi in un percorso d’iniziazione verso l’età adulta, tra comico e drammatico, gioia e dolore. Quando la realtà presenta il conto, Ludovico e Jack saranno costretti ad affrontarla, forti di una nuova consapevolezza e un insperato coraggio.

 

……………………………..